Oretta Pierotti Cei

Stacks Image 9

Nata a Milano, figlia di Giorgio Pierotti Cei, noto giornalista e pubblicitario e di Lia Marinuzzi, violinista e giornalista, nipote del celebre direttore d’orchestra Gino Marinuzzi, è cresciuta assimilando la passione per lo scrivere e quello della musica. Terminati gli studi, ha lavorato nella agenzia paterna, una delle più affermate a livello nazionale e ha collaborato con la madre alla realizzazione del volume “Tema con variazioni - Epistolario artistico di un grande direttore d’orchestra” e a numerose biografie storiche.Trasferitasi a Pavia in seguito al matrimonio, ha continuato ad occuparsi di pubblicità e servizi giornalistici per la stampa locale. Per molto tempo si è impegnata come assistente volontaria nelle carceri. Conduce da anni per un’emittente nazionale un programma di musica classica con la partecipazione di illustri musicisti. Ha tre figlie e un nipote

Angelica Gusmerini

Stacks Image 11

Atleta valtellinese, appartenente alla Società sportiva V.E.R.A. con sede a Morbegno, nonostante la giovanissima età ha conquistato notevoli e lusinghieri successi nella disciplina olimpica femminile della ginnastica ritmica. Ha iniziato l’attività di ginnasta all’età di 5 anni raggiungendo dopo soli tre anni il livello agonistico. Ha già conquistato ori e argenti qualificandosi come campionessa e vice campionessa italiana di categoria.

Le ginnaste non sono quelle creature perfette che scendono in pedana.
Dietro di loro si nasconde un mondo di sacrifici e di rinunce.
Dietro quei body scintillanti si nascondono lividi e graffi.
Dietro quei capelli così tirati si nascondono sudore e fatica.
Dietro quegli occhi truccati si nascondono lacrime e insicurezze.
Dietro quelle scarpette si nascondono i calli e i cerotti.
Solo chi ama la Ginnastica Ritmica con il cuore conosce tutto questo ed è in grado di superarlo.